I nomi della luna

Forse non tutti sanno che anticamente la luna piena veniva chiamata con un nome per ogni mese dagli indiani d'America. I nomi piu' conosciuti sono quelli usati dall’antica tribù degli Algonquin:

Gennaio: Luna del lupo
Febbraio: Luna della neve
Marzo: Luna del verme
Aprile: Luna rosa
Maggio: Luna del fiore
Giugno: Luna della fragola
Luglio: Luna del cervo
Agosto: Luna rossa o dello storione
Settembre: Luna del raccolto
Ottobre: Luna del sangue o del cacciatore
Novembre: Luna del castoro
Dicembre: Luna fredda
C'e' anche una tredicesima luna piena che viene chiamata luna blu e si verifica quando in un mese la luna piena capita due volte.

La Dieta della Luna


La luna, unico satellite della terra, influenza le maree, i raccolti ed alcune funzioni fisiologiche (come ad esempio il ciclo mestruale). Alla luna sono collegate moltissime associazioni anche in riferimento alle sue fasi lunari.
La dieta della luna sfrutta il potere della luna sull'acqua contenuta nel nostro corpo per purificare l'organismo e perdere peso. In realtà è più che altro una dieta depurativa in quanto si perde solo acqua non grasso, ma è drenante per eliminare i liquidi dai tessuti sgonfiando la pancia e depurando l’organismo e rinforza il sistema immunitario. Esiste un piano base ed uno esteso, vediamo nel dettaglio come funziona.

Procedimento base


Il procedimento e' molto semplice si tratta di iniziare nel giorno e ora esatta dell'inizio della fase lunare assumendo per 24 ore solamente liquidi come succhi di frutta, brodi di verdure, centrifugati di verdure, acqua e tisane. Il tè può essere assunto con il miele, ma senza altri zuccheri. Non si possono bere liquidi contenenti zuccheri, grassi o sale, niente alcool, niente latte, niente acqua gasata.
Questo digiuno permette di eliminare tossine e rigenerare fegato ed organismo stimolando l'attivita' renale.
Il periodo migliore per iniziare la dieta e' nel giorno della fase della luna piena; perche' dopo le 24 ore di digiuno, quindi durante la luna calante, si ha una diminuzione di appetito e voglie del corpo. Si e' quindi piu' facilitati ad alimentarsi in modo corretto rispettando i bisogni del nostro corpo.

Esempio di giornata tipo da seguire nelle 24h



Colazione: 1 bicchiere d'acqua e 1/2 succo di limone.
Metà mattina: una spremuta di 2 pompelmi.
Pranzo: una tisana depurativa a scelta.
Metà pomeriggio: una tisana depurativa.
Cena: una spremuta di limone o arancia.
Prima di andare a letto: una tisana depurativa o una camomilla.
Si può perdere fino a 6 kg di peso di acqua in un giorno e con l'eliminazione delle tossine sarà più semplice continuare a perdere peso, seguendo un regime alimentare corretto senza zuccheri e svolgendo attività fisica.

Procedimento Esteso


Nella fase lunare di Luna piena
Si inizia la giornata iniziale di digiuno di 24 ore nell'ora esatta di inizio della fase di luna piena come il piano base gia' descritto prima.
Nella fase lunare di Luna calante
Durante questa fase si è avvantaggiati a seguire una dieta bilanciata perchè in questo periodo il nostro corpo ha meno voglie e meno appetito. Oltre ad una dieta bilanciata bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.
Nella fase lunare di Luna nuova
Questo è il periodo migliore per bere tante tisane depurative perchè durante questa fase di assenza della luna l’effetto detossinante e anti ritenzione è fortissimo, quindi bisogna bere molte tisane come da ricette suggerite e thè verde che accelera il metabolismo.
Nella fase lunare di Luna crescente
Questa è la fase lunare più delicata perchè cresce il nostro appetito arrivando al suo culmine il giorno di luna piena. In questo periodo bisogna quindi di sforzarsi maggiormente evitando cibi ricchi di zuccheri o troppo grassi. Il consiglio da seguire in questo periodo è di bere molto dalle 15 alle 17 per contribuire al senso di sazietà e proseguire poi con un digiuno dalle 18 fino al mattino.

CONTROINDICAZIONI: La dieta della Luna, specie se fatta durare più di un giorno, è controindicata per i diabetici insulino dipendenti, per i cardiopatici e per coloro che soffrono di insufficienza renale. Il digiuno non è raccomandato per le donne incinte, o che cercano una gravidanza, o durante l'allattamento al seno.

Tisana Depurativa della Luna

Ingredienti: 3 tazze di acqua;
1 cucchiaino di radice di tarassaco;
1 cucchiaino di radice di bardana;
1 cucchiaino di radice di zenzero;
1 cucchiaino di semi di finocchio;
1 cucchiaino di ortica;
1 cucchiaino di trifoglio rosso.
Preparazione:
Portare a ebollizione a fuoco medio le erbe con 3 tazze di acqua tranne trifoglio ortica, coprire e far cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Togliere dal fuoco, aggiungere il trifoglio ortica e coprire per 10 minuti.


Tisana Diuretica della Luna

Ingredienti:
2 cucchiaini di prezzemolo essiccato
1 tazza di acqua
Preparazione: Far bollire una tazza di acqua in una pentola, aggiungere il prezzemolo essiccato, coprire e lasciare macerare per circa 5 minuti. Filtrare con un colino.
Vi ricordo in ultimo se volete seguire questa dieta che non siamo medici né psicologi: i contenuti offerti dai rispettivi autori non vanno considerati come consulenze diagnostiche né terapeutiche. In caso di dubbi rivolgersi al proprio medico di fiducia o seguire i consigli di un nutrizionista. Se volete integrare questi consigli con il vostro piano nutrizionale seguite le date delle fasi lunari descritte sulla nostra home page.

Musica di sottofondo

Le fasi lunari del mese corrente

Novembre 2018

Fase Lunare Data Ora
Luna Nuova 7 Novembre 17:02
Primo Quarto 15 Novmebre 15:54
Luna Piena 23 Novembre 06:41
Ultimo Quarto 30 Novembre 01:21


Video Fasi Lunari

Ultimi articoli

Dieta della luna
3 hours ago

I benefici dell'aglio
5 hours ago

VIEW ALL POSTS

In Lavorazione

Pagina dei Racconti
14/02/18

Disclaimer:

Il materiale viene offerto esclusivamente ai fini di intrattenimento, informazione e formazione. Il visitatore, lettore o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dalla fruizione dei contenuti offerti dal sito. Non siamo medici né psicologi: i contenuti offerti dai rispettivi autori non vanno considerati come consulenze diagnostiche né terapeutiche.
In caso di dubbi rivolgersi al proprio medico di fiducia - Privacy Policy